Lasagne con mortadella e pistacchio

Lasagne con mortadella e pistacchio
  • Prep Time
    20 minuti
  • Cook Time
    30 minuti
  • Serving
    6
  • View
    41

La lasagne con mortadella e pistacchio sono un primo piatto molto goloso . Strati di sfoglia si alternano ad una gustosa besciamella al pistacchio, mortadella a fette e formaggio. Il risultato è cremosissimo, ma soprattutto saporito e profumato. Queste lasagne possono arricchire la tavola delle feste o essere preparate in qualunque momento se ne senta il desiderio. La loro esecuzione è abbastanza veloce, soprattutto se si utilizza un pesto di pistacchi già pronto.
Solo un consiglio: fatele riposare qualche minuto dopo averle cotte, perché ancora fumanti saranno troppo morbide per essere porzionate…gustatele però ancora calde per apprezzarne la cremosità!

Lasagne con mortadella e pistacchio

La ricetta delle lasagne mortadella e pistacchio

L’abbinamento mortadella e pistacchio è da sempre vincente. A mio parere funziona anche nel caso delle lasagne, regalando un’alternativa particolare e gradevole alle più tradizionali lasagne al ragù. E’ vero che non si tratta di certo del piatto più leggero al mondo, ma ogni tanto un piccolo sgarro è concesso, siete d’accordo?
Per realizzare delle lasagne da urlo vorrei darvi alcuni accorgimenti che metto in pratica anch’io.

Per quanto riguarda le lasagne mi piace acquistare quelle fresche. Nel banco frigo di qualsiasi supermercato le trovate sia con sfoglie sottili che spesse, e solitamente tutte le marche propongono un buon prodotto. Le mie preferite sono le lasagne ruvide! Ovviamente tutte sono pronte all’uso!
Per aiutare la loro cottura sarà necessario usare abbondante besciamella. Vi suggerisco di farla a casa, viene più gustosa e non avrete l’effetto “colla” che si avverte alcune volte.
Il pesto di pistacchi, uno dei protagonisti di questa ricetta, dovrà essere gustoso e non troppo unto. Per questo è preferibile farlo a casa oppure acquistarne uno di buona qualità, con un’alta percentuale di pistacchi. Infine la mortadella: scegliete una buona marca e fatela affettare fresca per voi, sarà lei a dare gusto al piatto!

Prima di scendere nel dettaglio di tutti i passaggi vi lascio altre ricette di lasagne che adoro, e vi ricordo che sul canale YouTube VivoMangiando trovate tutte le videoricette:
Lasagne zucca e salsiccia
Lasagne zucchine e salmone
Lasagne ai funghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ingredients

Per la besciamella

Per le lasagne

    Directions

    Step 1
    Lasagne con mortadella e pistacchio

    Occupatevi per prima della besciamella. Sciogliete il burro in una pentola e a fiamma medio bassa unite anche la farina, mescolando bene per togliere i grumi. Ottenuta una cremina lasciatela imbrunire e poi versate tutto il latte. Alzate un po’ la fiamma e portate a cottura, senza smettere mai di mescolare. Quando appariranno le prime bolle continuate a cuocere ancora un minuto, quindi spegnete. Adesso aggiustate di sale e profumate con un po’ di none moscata grattugiata oppure pepe nero a piacere. Infine unite il pesto di pistacchi già pronto (fatto in casa o acquistato) alla besciamella ancora ben calda per amalgamare tutto.

    Step 2
    Lasagne con mortadella e pistacchio

    Potete già comporre la vostra teglia. Sporcate il fondo con qualche cucchiaio di besciamella al pistacchio. Adagiate il primo strato di lasagne, copritele con altra besciamella, ben distribuita, poi aggiungete una manciata di formaggio grattugiato, la mortadella a fette, la provola tagliata a cubetti e un po’ di granella di pistacchi. Continuate con il secondo strato di sfoglia di pasta e via via gli altri ingredienti fino a formare 3 o 4 strati. Sull’ultima sfoglia mettete abbondante besciamella, un po’ di pesto di pistacchi al naturale, per dare colore, e ancora granella di pistacchio, che regala una piacevole nota croccante.

    Step 3
    Lasagne con mortadella e pistacchio

    Cuocete le lasagne con mortadella e pistacchio in forno ventilato a 180° per circa 25 o 30 minuti. In superficie diventeranno ben dorate, dentro invece saranno molto morbide e cremose. Prima di tagliarle in più porzioni è necessario aspettare qualche minuto, per permettere alla besciamella di rapprendersi un po’! Vanno comunque mangiate calde...buon appetito!

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!