Cheesecake al limone, fresca e buonissima

cheesecake al limone
  • Prep Time
    35 minuti
  • Cook Time
    Senza cottura
  • Serving
    6
  • View
    47

Sarà che amo follemente questo agrume ma la cheesecake al limone entra di diritto nella classifica dei miei dolci preferiti! Adoro il suo equilibrio, la dolcezza della crema e la nota più acidula del succo di limone presente nella crema di copertura. E’ una torta meravigliosa che non richiede cottura e fa piacere gustarla già nei primi giorni primaverili, quando i raggi del sole cominciano a pizzicare la pelle. Ottima in estate, come merenda fresca e golosa o per chiudere in bellezza una cena in giardino con amici.
Rispetto alle tante varianti di cheesecake che mi piace proporre a ruota, questa è una delle più delicate, non è sdegnosa, non è grassa, né stucchevole…ma vorrei tanto sapere cosa ne pensate voi, quindi se la provate fatemelo sapere sui tanti Social in cui vi aspetto!

cheesecake al limone

Come si compone la cheesecake al limone

Come per tutte le cheesecake senza cottura il procedimento è semplice, anche se richiede più di un passaggio. La prima cosa da fare è creare la base con biscotti secchi e burro: dovrà riposare in frigorifero. Nel frattempo ci si dedica alla crema, e qui come sapete ci si può sbizzarrire! La scelta degli ingredienti da usare è varia, dal classico formaggio spalmabile, alla panna fresca da montare, dalla ricotta al mascarpone…Per la mia cheesecake al limone ho scelto una combinazione di formaggio spalmabile, panna e yogurt al gusto limone. Credo sia proprio merito dello yogurt se la torta risulta più “leggera” e vellutata. Inoltre non può mancare la profumatissima scorza grattugiata di un limone biologico e il suo succo!

Ma a conquistare il massimo dei voti, almeno per i miei gusti personali, è la cremina gialla che ricopre la superficie della cheesecake! E’ fatta con succo di limone, acqua, zucchero e amido. Per darle un colore attraente uso un po’ di colorante alimentare naturale, in polvere o gel. Potete sostituire il colorante con della curcuma, che in piccole quantità non altera il sapore!
Questa cremina ha un caratteristico retrogusto leggermente amarognolo, ovviamente dato dal limone, ma è quel tocco in più che rende perfetta la cheesecake e invoglia a fare il bis!

Provate anche queste golose alternative:
Cheesecake alla ricotta e gocce di cioccolato
Cheesecake alle pesche
Torta fredda yogurt e fragole

Prima di lasciarvi al video e alla descrizione di tutti i passaggi che servono a preparare la cheesecake al limone, vi suggerisco di iscrivervi al canale YouTube VivoMangiando per non perdervi le novità settimanali e di raggiungermi su tutti i social per poter interagire e stare insieme nelle dirette! Vi aspetto con affetto, Valentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ingredients

Per la base di 22 cm

Per la crema al formaggio

Per la copertura

    Directions

    Step 1
    cheesecake al limone

    Iniziate la preparazione occupandovi della base della cheesecake. Tritate i biscotti secchi finemente all’interno di un mixer, poi spostateli in una ciotola. Sciogliete il burro e versatelo sulla polvere di biscotti, mescolate bene. Versate il composto in uno stampo a cerniera con la base di 22 cm, foderata con carta forno. Distribuitelo in maniera omogenea e compattate con il dorso di un cucchiaio per ottenere una base liscia e perfetta. Mettete la teglia in frigorifero per mezz’ora. Nel frattempo potrete pensare alla crema al formaggio.

    Step 2
    cheesecake al limone

    Per la crema mettete innanzitutto i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda. Con le fruste elettriche ben pulite montate la panna fresca (quella del banco frigo non zuccherata, per intenderci). Non sarà necessario montarla tantissimo, lasciatela un po’ morbida e per il momento tenetela da parte. In un’altra ciotola mettete il formaggio spalmabile, lo yogurt, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata del limone. Lavorate con le fruste. Adesso premete il limone e filtrate il suo succo (circa 50 ml). Versate il succo in un pentolino e all’interno mettete anche i fogli di gelatina strizzati. Portate sul fuoco e scaldate mescolando con cura fino a sciogliere perfettamente la gelatina, ci metterà all’incirca un minuto. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire qualche istante, quindi versate la gelatina a poco a poco nella crema al formaggio, lavorando nel frattempo con le fruste. Non vi resta che unire anche la panna semimontata, utilizzando una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto, completando così la vostra crema che sarà liscia e vellutata. Riprendete la base di biscotti che si è già solidificata in frigorifero e versateci sopra la crema, livellate e portate nuovamente in frigorifero. Fate riposare per almeno 4 ore.

    Step 3
    cheesecake al limone

    Trascorso il tempo necessario potete pensare anche alla crema al limone con cui ricoprire la cheesecake. In un pentolino mettete l’amido, lo zucchero, il colorante alimentare giallo (o in alternativa un pizzico di curcuma), e un po’ dell’acqua prevista. Sciogliete bene mescolando con una frusta o un cucchiaio per sciogliere perfettamente tutti i grumi. Ottenuta una cremina liscia potete aggiungere la restante acqua e il succo del limone. Portate sul fuoco e aspettate il bollore senza mai smettere di mescolare. Il liquido assumerà un colore più intenso e diventerà gelatinoso. Alla comparsa delle piccole bolle potete spegnere e lasciare intiepidire giusto qualche istante. Riprendete la torta e versate sulla crema bianca la crema al limone appena realizzata. Lasciatela cadere prima sul dorso di un cucchiaio per evitare che rovini la torta per via del calore. Cercate di distribuirla su tutta la superficie, facendo in fretta perché tenderà a solidificarsi subito.

    Step 4

    Ora la vostra cheesecake al limone è completa ma deve ancora riposare in frigorifero almeno due ore. Quando sarà ben fredda potrete staccarla dai bordi della teglia passando delicatamente la lama liscia di un coltello. Tolto l’anello spostatela su un piatto da portata e decoratela a piacere. Basta qualche fettina sottile di limone e delle foglie di menta per rendere questo dolce speciale anche nell’aspetto. Sono sicura che il gusto vi conquisterà: fresco e delicato, sublime!

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!