Calamari in umido con patate e piselli

Calamari in umido con patate e piselli
  • Prep Time
    30 minuti
  • Cook Time
    60 minuti
  • Serving
    4
  • View
    738

I calamari in umido con patate e piselli sono un secondo gustoso e profumato. Uno di quei piatti che appartengono alla tradizione casalinga, capaci di rendere la cucina un luogo caldo e accogliente, e di saziare con semplicità.
Una versione in rosso, con la passata di pomodoro, dolce e corposa, che avvolge gli anelli di calamaro. Le patate i piselli rendono ancora più ricca la pietanza, aggiungendo dolcezza e morbidezza. Questo squisito piatto va mangiato col pane casereccio, è difficile resistere alla scarpetta! Ma il sugo può anche condire la pasta, ottenendo così un meraviglioso primo.

Calamari in umido con patate e piselli

Come si preparano i calamari in umido con patate e piselli

Se penso alla cucina di mare, i calamari sono sempre grandi protagonisti, soprattutto in Sicilia. Con la pasta, o ripieni di mollica, questi molluschi generalmente piacciono a tutti, anche ai più piccoli. Prepararli in umido è un modo facile e genuino di consumarli, e in un’oretta è tutto pronto.
Dei calamari, in questa ricetta, si usano la sacca, le pinne e i tentacoli. Vanno quindi puliti e tagliati a rondelle, poi insaporiti in un soffritto di cipolla e aglio, sfumati col vino e infine cotti lentamente, aggiungendo la salsa, le patate e i piselli.

Con gli ingredienti, naturalmente, si può giocare. Chi non ama i piselli può ometterli, stessa cosa vale per le patate. Chi invece vuole aggiungere capperi e olive per aumentare la sapidità del piatto, può farlo.
Mi piace preparare la pietanza utilizzando il tegame di terracotta. La fiamma va tenuta bassa, perché uno dei pregi di questo materiale è quello di cuocere in maniera uniforme. Non altera il sapore e le proprietà del cibo, e mi fa fare un tuffo nel passato.
Il risultato è niente male, davvero, dovete provare!

Vi suggerisco anche queste ricette con i calamari, una più squisita dell’altra!
Calamari ripieni al sugo
Calamari ripieni agli agrumi
E ancora Calamari e pomodorini gratinati al forno

Tante altre idee sono sempre disponibili sul canale YouTube VivoMangiando, con videoricette mostrate passo passo. Vi aspetto anche sui Social per stare insieme nelle dirette!
Adesso alla ricetta dei calamari in umido con patate e piselli, a presto!

© Riproduzione riservata

Ingredients

    Directions

    Step 1
    Calamari in umido con patate e piselli

    Tritate finemente la cipolla e l’aglio, lasciate soffriggere dolcemente nell’olio di oliva. Dopo aver pulito i calamari (eliminando viscere, penna di cartilagine, pelle esterna, testa e dente centrale), tagliate la sacca a rondelle di 1,5 cm, le pinne laterali a strisce e i tentacoli a pezzi. Unite i calamari al soffritto e fate insaporire qualche minuto, facendo asciugare un po’ l’acquetta che produrranno. Se vi va, unite anche un peperoncino tagliato a rondelle. Adesso sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol. Quindi unite la passata di pomodoro. Mentre riprende un po’ il bollore pelate le patate e tagliatele a tocchetti. Aggiungetele nel tegame, aggiustate anche di sale e pepe nero. Mancano solo i pisellini, date una mescolata, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento.

    Step 2
    Calamari in umido con patate e piselli

    I calamari in umido con patate e piselli devono diventare morbidi. Ci vorranno dai 40 ai 60 minuti. Molto dipenderà anche dal tegame che userete. Controllate con una forchetta che tutto sia giunto perfettamente a cottura. Se abbondate con la passata di pomodoro, il sugo ottenuto potrà condire dell’ottima pasta. Altrimenti portate a tavola il piatto ben caldo e gustate i calamari come secondo, accompagnati da pane fresco o abbrustolito, e se vi piace del prezzemolo tritato.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Leave a Review

    error: Contenuto Protetto !!