Frittelle di melanzane – la ricetta di mamma

Frittelle di melanzane
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    20 minuti
  • Serving
    5
  • View
    26.142

Le frittelle di melanzane sono una delle cose più buone dell’estate. Piccole e morbide frittelle, profumate e saporite, fatte con pochi ingredienti.
Le melanzane sono regine dell’estate, permettono di realizzare un’infinità di ricette, ma a questa pietanza sono particolarmente affezionata perché l’ha sempre fatta la mia dolce mamma.
Quando ero molto piccola correvo a rubare le frittelle mentre lei le friggeva, non potevo resistere e aspettare di metterci a tavola. Da adolescente, invece, ricordo i miei pomeriggi estivi trascorsi seduta nel terrazzo, concentrata nella lettura dei mie amati libri, e quando mamma iniziava a preparare le sue famose frittelle, l’odore pervadeva la casa e correva lungo le strette stradine, mettendo l’acquolina anche ai vicini. Era una sensazione paradisiaca per me, leggere e allo stesso tempo respirare il profumo di buono, attendendo con pazienza di gustare.
Oggi sono io a preparare le frittelle di melanzane, e appena pronte le porto a mamma, che assaggia e annuisce con approvazione. Mi preoccupo di chiedere sempre: “sono morbide come le tue?”. Beh, per fortuna pare di sì.

La ricetta delle frittelle di melanzane

Questa preparazione è molto semplice, e solo da adulta ho capito, confrontandomi con tanti utenti sul web, che è quasi identica alla ricetta tipica calabrese. In fondo, Messina (la mia città) e la Calabria sono così vicine!
E’ una ricetta che non vuole “fretta”. Come consiglia sempre mamma, le melanzane vanno cotte la sera prima o al mattino presto, se le vogliamo mangiare a pranzo. Devono infatti avere il tempo di scolare e perdere tutta l’acqua assorbita. Quando poi si mescolano agli altri ingredienti, è importante sminuzzarle bene sotto le mani per ridurle in poltiglia. Quando si assaggiano devono essere morbidissime!

Queste frittelle di melanzane saranno buonissime calde, come tutte le cose fritte, ma anche da fredde hanno il loro perché! Portatele a tavola come antipastino, difficilmente avanzeranno per gustarle come contorno, sono davvero troppo buone.
A proposito di cose buone da fare con le melanzane, apprese da mamma, vi consiglio di provare anche queste:

Melanzane bollite in insalata
Melanzane in agrodolce alla siciliana

Anche voi avete una ricetta del cuore? Vi aspetto su tutti i Social per scambiarci idee e impressioni. Se vi iscrivete al canale YouTube non perderete nessuna novità! 😉
Alla prossima, Valentina.

© Riproduzione riservata

Ingredients

    Directions

    3 melanzane (circa 1 kg), 1 uovo, 40 g di pecorino, 120 g di mollica di pane, 4 cucchiai rasi di farina, 1 spicchio di aglio, basilico, sale, pepe, olio per friggere

    Step 1
    Frittelle di melanzane

    Lavate le melanzane e spuntatele. Se sono belle e fresche potete lasciare la buccia, in alternativa eliminatela, le frittelle saranno più bianche. Tagliatele a pezzettoni e mettetele in una pentola con sufficiente acqua salata in ebollizione. Cuocete per circa 10 minuti. Visto che saliranno a galla, ogni tanto riportatele giù schiacciandole con il coperchio o una schiumarola, evitando che anneriscano. Controllate la cottura penetrandole con una forchetta: non dovranno diventare sfatte, ma solo abbastanza tenere. Ricordate che più le farete cuocere più acqua assorbiranno, e ci vorrà di conseguenza più tempo per farle scolare. Una volta cotte scolatele e aspettate che siano fredde e ben asciutte: ci vorranno almeno 2 ore. Vi consiglio di cuocerle al mattino se dovete prepararle a pranzo o la sera, per lasciargli tutto il tempo di scaricare l'acqua.

    Step 2
    Frittelle di melanzane

    A questo punto potete trasferirle in una ciotola e aggiungere l'uovo interno, l'aglio tritato, il pepe nero macinato, il formaggio grattugiato, la mollica fresca di pane, il basilico tritato o spezzettato con le mani, e la farina. Incorporate mollica e farina a poco a poco per valutare quanta ne occorre: il loro compito è asciugare l'impasto, ma meglio non esagerare se volete frittelle tenere. Impastate con le mani per ridurre in poltiglia sotto le dita i pezzi di melanzana. Dovete ottenere un composto morbido ma fermo. Non deve sembrare eccessivamente umido, e non deve scappare facilmente dalle mani, tuttavia non deve nemmeno essere asciutto o sodo. Per quanto riguarda il sale, aggiungetene un pizzico se usate un formaggio poco saporito.

    Step 3
    Frittelle di melanzane

    Scaldate olio per friggere in una padella. Mamma frigge con l'olio di oliva, io preferisco quello di semi. Formate le frittelle aiutandovi con due cucchiai. Noi abbiamo sempre realizzato delle piccole polpette ovali, tipo quenelle, per intenderci. Fate scivolare nell'olio la frittella e lasciate dorare da un lato senza toccarla. Poi girate e fate dorare l'altro lato. Meglio fare frittelle piccole, che possano cuocere in fretta anche dentro. Con queste dosi ne avrete circa 30. Una volta ben dorate sposatele su carta assorbente per scaricare l'olio in eccesso. Sentirete che buon odore! Gustate subito le frittelle e la loro morbidezza vi conquisterà!

    YOU MAY ALSO LIKE

    Recipe Reviews

    • eddy gallo

      Cela me donne envie

    • eddy gallo

      gracie mille

    • Francesco

      Alcuni errori ortografici e il basilico per le frittelle di melanzane è stato inserito tra gli ingredienti ma poi dimenticato

    Leave a Review

    error: Contenuto Protetto !!