Mattonella di biancomangiare al caffè, fresca e genuina

mattonella di biancomangiare al caffè
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    10 minuti
  • Serving
    6 People
  • View
    994

La mattonella di biancomangiare al caffè è un dolce molto semplice e genuino, eppure buonissimo! Costituito dal classico biancomangiare siciliano (una crema bianca e profumata) e dall’aggiunta di biscotti secchi da bagnare nel caffè e coprire di cacao, per diventare ancora più golosi.
E’ un dolce tipicamente casalingo che mamma ha sempre fatto, in ogni stagione riesce a farsi apprezzare. Soprattutto in estate, essendo fresco e conservandosi anche due giorni in frigo, è gradevole da mangiare sia a colazione o merenda, sia come fine pasto.
Leggero e morbido, i bambini lo adorano e gli adulti di più!
Ovviamente, se a mangiarlo sono bimbi piccoli, consiglio di non bagnare i biscotti nel caffé. Potete metterli asciutti, tra uno strato di crema e l’altro, oppure bagnati nel latte.
Al contrario, se lo servite a persone adulte potete bagnarli nel liquore che preferite.
Mia madre racconta che, quando era piccolina, per preparare questo “dolce dei poveri” i biscotti si bagnavano addirittura nel vino.

E voi, lo conoscevate?
Vi aspetto sulla pagina Facebook, clicca qui, con tante ricette, e nel gruppo, iscriviti qui, per vedere le vostre foto! 🙂

Intanto vi lascio al video della Mattonella di biancomangiare al caffè, e più giù alla descrizione con foto.

Ingredienti

Preparazione

Step 1
mattonella di biancomangiare al caffè

Iniziate a preparare il caffè. Io ho utilizzato una moka per tre tazze. Poi occupatevi del biancomangiare. Si tratta di una crema bianca, senza uova. Per realizzarla mettete in un pentolino l'amido e un po' di latte. Mescolate per sciogliere bene e togliere tutti i grumi. Solo quando avrete ottenuto una cremina liscia unite anche lo zucchero, l'aroma e il restante latte. Per aromatizzare, oltre alla vaniglia potete scegliere buccia di limone o arancia. Adesso spostatevi sul fuoco e a fiamma moderata portate a bollore mescolando di continuo. Alla comparsa delle prime bolle potete spegnere. Avrete una crema dalla consistenza setosa e morbida.

Step 2
mattonella di biancomangiare al caffè

Da questo momento dovrete essere veloci per evitare che la crema, indurendosi, diventi difficile da spalmare. Zuccherate a piacere il caffè e iniziate a comporre il vostro dolce. Sporcate il fondo della pirofila (io ne ho usata una quadrata 20x20) con qualche cucchiaio di biancomangiare. Poi bagnate i biscotti nel caffè, senza farli rammollire, e disponeteli uno accanto all'altro per coprire tutta la superficie. Sopra i biscotti spolverizzate con del cacao amaro setacciato e poi coprite con altra crema. Proseguite allo stesso modo fino ad ottenere il numero di strati che preferite, solitamente a me ne vengono 3. Completate l'ultimo strato con la crema restante, evitando di mettere il cacao, poiché durante le ore di riposo assorbirebbe umidità rovinandosi. Coprite la pirofila e mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

Step 3
mattonella di biancomangiare al caffè

Trascorso questo tempo la mattonella di biancomangiare al caffè sarà pronta per essere tagliata e servita. Il giorno dopo sarà anche più buona. Sevitela su un piattino spolverizzando con cacao. Oppure, se preferite, potete completare con una glassa al cioccolato, o con frutta secca.

YOU MAY ALSO LIKE

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto !!