Torta fredda all’arancia

torta fredda all'arancia
  • Prep Time
    30 minuti
  • Cook Time
    senza cottura
  • Serving
    8
  • View
    1.256

La torta fredda all’arancia è un dolce senza cottura e dall’aspetto molto attraente. Una semplice base di biscotto croccante sostiene una farcia candida e delicata. La copertura, vivace e colorata, non è altro che un gelo di arancia. Si può dire quindi che questa torta sia una stretta parente della cheesecake, unita alla tradizionale ricetta del gelo siciliano.
Il risultato è allegro sia per gli occhi che per il palato. Il dolce ha bisogno solo di un riposo in frigo prima di essere gustato, sarà dunque comodo prepararlo con largo anticipo e averlo già pronto al momento del bisogno.

torta fredda all'arancia

La torta fredda all’arancia è semplice ma può essere arricchita di altri ingredienti, come le gocce di cioccolato, ad esempio. La copertura può essere fatta con altra frutta, con il succo di limone piuttosto che con le fragole. Dipenderà dalla stagione e dai vostri gusti.
Io adoro le arance siciliane sanguinelle e sono molto felice di poterle utilizzare in svariate ricette. Il loro colore vibrante aggiunge valore alla torta. Non ho usato gelatina per questa copertura, ho solo ridotto le dosi del classico gelo di arance, che in inverno preparo molto spesso, e prevede l’utilizzo di 3 ingredienti: succo, amido e zucchero.

Anche per la crema potete scegliere ingredienti diversi. Di solito opto per la ricotta e un po’ di panna fresca. Questa volta avevo in frigo del mascarpone, e da qui è nato l’abbinamento ricotta-mascarpone che ho trovato molto buono. Se preferite il classico formaggio cremoso non è comunque un problema.
Se invece non gradite la presenza del succo della frutta vi consiglio di provare questa ricetta favolosa: cheesecake alla ricotta.

Cosa sapere…

Provo ad anticipare alcune domande che mi ponete spesso quando vi imbattete in dolci come questo.
Sia la base sia il dolce finito non devono essere conservati in freezer, è sufficiente riporli in frigorifero. Prima di portare a tavola la torta occorrerà farla riposare almeno 6 ore. Per la base potete usare i biscotti secchi che preferite, tipo i Digestive. Se gradite una versione al cioccolato potete anche usare biscotti al cacao.
Per evitare che la gelatina calda a contatto con la crema di ricotta formi subito dei grumi, vi consiglio di lavorare la ricotta e fare in modo che sia a temperatura ambiente quando andrete ad aggiungere la gelatina. Inoltre lavorate velocemente con le fruste di modo che la gelatina possa distribuirsi subito all’interno del composto.
Se volete sostituire il succo di arancia con quello di altra frutta la dose di zucchero presente subirà piccole modifiche a seconda della dolcezza della frutta scelta. Raddoppiando le dosi del gelo di arancia otterrete una torta più alta con uno strato rosso ben più spesso di quello che vedete in foto, a voi la scelta!

Adesso vi lascio al video della preparazione della torta fredda all’arancia e poi alla spiegazione passo passo. Vi aspetto anche su Facebook, Instagram e YouTube per non perdervi mai nessuna novità!
A presto, Valentina.

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    torta fredda all'arancia

    Occupatevi per prima cosa della base. Sciogliete il burro, mettete i biscotti all'interno di un mixer e azionate le lame per ridurli in polvere. Spostate in una ciotola e unite il burro, mescolate bene i due ingredienti. Foderate con carta forno la base di una tortiera a cerniera di 24 cm. Distribuite la base di biscotti livellando e compattando con il dorso di un cucchiaio. Mettete in frigo per 30 minuti.

    Step 2
    torta fredda all'arancia

    Adesso preparate il ripieno. In una ciotola lavorate la ricotta e il mascarpone insieme allo zucchero a velo per ottenere una crema morbida. Unite la buccia di un'arancia (meglio dolce) grattugiata, che darà profumo. Mettete la gelatina in ammollo con acqua fredda per circa 10 minuti. Quando sarà morbida strizzatela e trasferitela in un pentolino con poco latte per farla sciogliere. Non dovrà bollire! Mescolate e quando il latte sarà tiepido unitelo alla crema di ricotta lavorando bene con le fruste per amalgamare subito. Riprendete dal frigo la vostra base, versate la crema di ricotta, livellate bene e rimettete in frigo per almeno un'ora.

    Step 3
    torta fredda all'arancia

    L'ultima cosa di cui vi occuperete sarà la copertura. Premete le arance sanguinelle, o altro tipo, per ricavare 250 ml di succo filtrato. In un pentolino mettete l'amido (preferibilmente di grano o in alternativa di mais), versate una piccola parte del succo e mescolate per sciogliere tutti i grumi. Unite quindi lo zucchero e infine il restante succo. Spostatevi sul fuoco e mescolando di continuo a fiamma media aspettate la comparsa delle prime bolle. A quel punto potete spegnere. Continuate a mescolare per far perdere un po' di calore al gelo, poi versatelo sulla torta fredda. Livellate subito per distribuirlo in maniera omogenea, fate intiepidire e conservate nuovamente il dolce in frigorifero, questa volta per almeno 5 o 6 ore.

    Step 4
    torta fredda all'arancia

    Trascorso il tempo di riposo necessario potete sformare il vostro dolce. Con la lama di un coltello staccatelo delicatamente dai bordi dello stampo, poi aprite la cerniera ed estraete il cerchio. Spostate la torta su un piatto da portata e gustatela ben fredda.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    error: Contenuto Protetto !!
    X