Gnocchi di spinaci e patate

Gnocchi di spinaci e patate
  • Prep Time
    40 minuti
  • Cook Time
    30 + 5 minuti
  • Serving
    4
  • View
    211

Gnocchi di spinaci e patate, un primo gustoso da realizzare con le proprie mani con 3 soli ingredienti: patate, spinaci e un po’ di farina.
Fare gli gnocchi a casa è davvero semplice ma alla fine regala grandi soddisfazioni. Intanto perché si consuma un piatto genuino, e poi perché il sapore è davvero buono e non ha nulla a che vedere con i prodotti acquistati.
Anche chi è alle prime armi può cimentarsi in questa preparazione, basta seguire piccoli accorgimenti per ottenere un buon risultato. Se ci prendete gusto, sono sicura che vorrete farli spesso, magari cambiando un ingrediente, per ottenere gnocchi sempre diversi, nel sapore e nel colore!

Ecco alcuni suggerimenti per gnocchi di spinaci e patate perfetti

Per gli gnocchi di spinaci e patate valgono le stesse raccomandazioni utili per qualsiasi altro tipo di gnocco.
La prima regola che ci aiuta a fare un buon lavoro è quella di scegliere patate più idonee a questo tipo di ricette, quindi asciutte e farinose, come le patate a pasta bianca o quelle con la buccia rossa.
Occorre bollirle per il tempo necessario a renderle sufficientemente morbide, senza però che si disfino in acqua.
Fondamentale in questo caso è la cottura degli spinaci, un ortaggio che contiene molta acqua ma che ci serve ben asciutto per la preparazione.
Se usate spinaci surgelati potete bollirli e strizzarli. Tuttavia vi consiglio di acquistare le foglie tenere e fresche, che potrete cuocere in padella aggiungendo solo qualche goccio di acqua all’inizio. Saranno pronti in meno di 10 minuti e in padella potranno asciugarsi bene. Ciò non significa che non vadano strizzati. Lasciateli raffreddare e poi pressateli bene tra le mani, vi stupirete di quanta acqua riusciranno ancora a mandare.

Eseguiti  scrupolosamente questi primi passaggi, potete tritare gli spinaci, schiacciare le patate e procedere impastando il tutto insieme alla farina. Bisogna essere veloci perché più si lavora con le mani e più gli ingredienti tendono a rilasciare ulteriore acqua. Non cedete alla tentazione di aggiungere molta farina, una quantità eccessiva rovinerebbe gusto e consistenza degli gnocchi. Dovete ottenere un impasto poco appiccicoso ma morbido!
Formate dei cordoncini e tagliateli a tocchetti di circa 2 cm: potete lasciarli così o usare rigagnocchi o rebbi di una forchetta per dare ai vostri gnocchi la classica forma con le righe.
In acqua la cottura degli gnocchi di spinaci e patate è velocissima! Aspettate che salgano tutti a galla e potrete scolarli e condirli a piacere!

Provate anche:
il Risotto agli spinaci cremoso;
lo Sformato di spianci e patate.

Iscrivetevi al canale YouTube VivoMangiando, troverete tante videoricette nuove ogni settimana!

© Riproduzione riservata

Ingredients

    Directions

    Step 1
    Gnocchi di spinaci e patate

    Lavate le patate e mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda. Portate a bollore e lasciate cuocere per circa 30 minuti, o fino a quando una forchetta riuscirà ad infilzarle. Tiratele fuori e lasciatele intiepidire qualche istante.

    Step 2
    Gnocchi di spinaci e patate

    Cuocete gli spinaci, già selezionati e ben puliti, con pochissima acqua. Se sono foglie tenere io le metto in padella con mezzo bicchiere di acqua. Aggiustate di sale e fate ammorbidire, ci vorranno appena 10 minuti. Trasferiteli in uno scolapasta e lasciate raffreddare. Quando riuscite a toccarli senza scottarvi le mani strizzateli bene per eliminare tutta l’acqua, tritateli finemente al coltello.

    Step 3
    Gnocchi di spinaci e patate

    Adesso su un piano di lavoro disponete spinaci e un po’ di farina setacciata, aggiungete le patate sbucciate e schiacciate, iniziate ad impastare. Man mano che si rende necessario unite altra farina, lavorando velocemente per ottenere un panetto morbido e omogeneo ma non troppo appiccicoso. Dividetelo in parti più piccole e realizzate dei cordoncini spessi circa 1,5 cm o 2 cm. Da questi, con un tarocco, ricavate tanti piccoli tocchetti. Se serve aiutatevi cospargendoli con poca farina. Adesso potete usare rigagnocchi o rebbi di una forchetta se volete dare forma ai vostri gnocchetti verdi, per poi trasferirli su un vassoio o uno strofinaccio infarinato.

    Step 4
    Gnocchi di spinaci e patate

    Portate a bollore abbondante acqua salata e versate gli gnocchi pochi per volta. Il tempo di salire a galla e saranno cotti! Potete condirli con burro e salvia, con passata di pomodoro o salsa alle noci, solo per fare qualche esempio. Gustateli ben caldi!

    YOU MAY ALSO LIKE

    Recipe Reviews

    • Gerard Occhiuzzi

      Come si prenda la richetta in English?

      Grazie

    Leave a Review

    error: Contenuto Protetto !!