Confettura di fichi d’India, dolce e profumata

confettura di fichi d'India
  • Prep Time
    40 minuti
  • Cook Time
    90 minuti
  • View
    3.392

La confettura di fichi d’India è stata una scoperta molto gradita. Mai assaggiata prima, forse l’idea di sbucciare molti frutti mi rendeva pigra, o magari non mi aspettavo che fosse così buona.
Quando mamma ha portato a casa un secchio intero di fichi d’India un po’ più maturi di come piacciono a me ho però deciso di provarci. Adoro i fichi d’India, e come diciamo noi in Sicilia, mi piace mangiarli “citrigni”, belli sodi. Questi un po’ più maturi invece erano perfetti per la marmellata, e allora via a lavoro!
Con un po’ di organizzazione e attenzione sono riuscita ad evitare tutte le spine, vi spiegherò dopo come sbucciare questi frutti in tutta sicurezza.
Ma voglio parlarvi subito del risultato. La confettura di fichi d’India avrà un colore diverso a seconda dei frutti utilizzati. La mia è venuta di un colore che sembra miele, meraviglioso. Ad alcuni viene rossa, ad esempio. Ciò che in ogni caso stupisce è il suo profumo, molto intenso durante la cottura. E poi la dolcezza, no stucchevole, ma piacevolissima.

confettura di fichi d'India

Questa confettura può essere consumata per colazione con pane o fette biscottate, per farcire biscotti e crostate, oppure accompagnando dei formaggi, magari in un aperitivo.
Guardate il video della preparazione, più sotto troverete anche la spiegazione passo passo, per togliere ogni dubbio! 🙂
Vi aspetto anche su Facebook con tante novità ogni giorno.

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    confettura di fichi d'India

    Prima di iniziare a sbucciare i fichi d'India conviene compiere alcune azioni per eliminare la maggior parte delle spine. Potete decidere di spazzolarli, muniti di guanti, sotto acqua corrente, oppure di metterli dentro uno scolapasta e passarli più volte sotto il getto dell'acqua, oppure ancora lasciarli in ammollo in una bacinella, cambiando l'acqua più di una volta. Questo farà in modo che le spine cadano. Per la sbucciatura munitevi di forchetta e coltello. Con la forchetta infilzate il frutto per tenerlo ben fermo, con il coltello tagliate le due estremità, poi incidete la buccia nel senso della lunghezza, e da lì cominciate a staccarla. Con la forchetta ora fate ruotare il frutto verso il senso opposto al coltello, per liberarlo. Nel mio caso i fichi d'India sbucciati pesavano 2 kg.

    Step 2
    confettura di fichi d'India

    Adesso tagliate i frutti grossolanamente, in 4 parti diciamo. Metteteli dentro una pentola e lasciateli cuocere qualche minuto, giusto il tempo di farli ammorbidire. Prelevateli quindi con una schiumarola, eliminando così buona parte del liquido prodotto (che in caso contrario renderebbe la confettura troppo liquida), e passateli al passaverdure per togliere tutti i semini. Otterrete una polpa liscia e pulita che dovrete pesare per stabilire la quantità di zucchero che occorre. Per ogni chilo di polpa bisogna aggiungere 400 g di zucchero. Nel mio caso la polpa si è dimezzata rispetto all'inizio, quindi pesava 1 kg, ho aggiunto quindi 400 g di zucchero. Rimettete sul fuoco polpa e zucchero, mescolando bene. Alla comparsa delle prime bolle unite il succo filtrato del limone e completate la cottura a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Ci vorrà circa 1 ora o 1 ora e mezza.

    Step 3
    confettura di fichi d'India

    Mentre la confettura cuoce potete occuparvi della sterilizzazione dei vasetti e dei tappi, da effettuare facendoli bollire in acqua per almeno 20-30 minuti, oppure mettendoli in forno ad una temperatura tra i 100° e i 150°. Quando la confettura avrà cambiato colore e densità, e non colerà più tanto facilmente dal cucchiaio allora sarà pronta. Mettetela subito, ancora bollente, nei vasetti asciutti, lasciando libero almeno 1 cm dal tappo. Avvitate bene e capovolgete i vasetti. Dovrà raffreddarsi completamemte a testa in giù in modo che avvenga il sottovuoto.

    Step 4
    confettura di fichi d'India

    Conservate i vasetti ormai freddi in un luogo asciutto e al buio. Aspettate un paio di settimane prima di consumare la vostra confettura di fichi d'India.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Recipe Reviews

    • antonella

      complimenti

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Contenuto Protetto !!