Parmigiana di melanzane grigliate

parmigiana di melanzane grigliate
  • Prep Time
    30 minuti
  • Cook Time
    30 + 30 minuti
  • Serving
    6
  • View
    2.695

La parmigiana di melanzane grigliate è un secondo piatto squisito e ricco. Una variante sicuramente più leggera di quella tradizionale che prevede la frittura.
In questa ricetta le melanzane vengono grigliate sulla piastra e poi accompagnate ad una passata di pomodoro dolce e profumata. Il formaggio e la provola, tra uno strato e l’altro, regalano sapore e morbidezza, e la pietanza si presenta davvero succulenta. Nulla fa rimpiangere la frittura, e a chi assaggia resta il dubbio: sarà fritta oppure no?
E’ una buona idea da portare a tavola di frequente, almeno durante i mesi estivi. Le melanzane di stagione saranno senz’altro più dolci e gustose, e seppur grigliate avranno una consistenza morbida e succosa.

Rispetto alla versione classica, questa ricetta richiede poco tempo per essere preparata. Non ci sono infatti tempi di attesa per tenere le melanzane sotto sale, o farle riposare per scolare l’olio in eccesso. In questo caso il bello è proprio realizzare il tutto in maniera spedita. Mentre la passata cuoce, in appena mezz’ora, potete grigliare gli ortaggi. Poi ci vorranno pochi minuti per assemblare tutti gli ingredienti!
C’è però un aspetto da considerare: se la parmigiana si lascia riposare dopo la cottura sarà molto più buona. Raffreddandosi con calma, infatti, si assesterà e sarà molto più facile tagliarla in porzioni, ma soprattutto i sapori potranno armonizzarsi. Preparatela con un po’ di anticipo così da portarla a tavola senza fretta e senza stress! Anche il giorno dopo la gusterete meglio!

parmigiana di melanzane grigliate

Alcuni consigli per una parmigiana perfetta…

La parmigiana grigliata non è stato subito un successo, la prima volta il risultato non è stato quello sperato. Ma adesso è diventata un cavallo di battaglia e posso suggerirvi dei piccoli trucchetti che vi aiuteranno a non fallire.

  • partiamo dalla passata: in estate usate quella fatta in casa, sarà dolce e avrà un profumo del tutto diverso, capace di rendere preziosa la vostra ricetta. In caso contrario acquistatene una di buona qualità, corposa. Cercate di cuocerla fino a quando apparirà un po’ densa. Una passata liquida, troppo acquosa, rovinerebbe il piatto;
  • melanzane: scegliete preferibilmente quelle tonde viola e lasciate tranquillamente anche la buccia. Le fettine dovranno avere uno spessore di circa mezzo centimetro, e sarà importante la cottura. Lasciatele sulla piastra più o meno 5 minuti, girandole a metà cottura. Non devono restare bianche e crude, in tal caso nel forno rilascerebbero troppa acqua, ma nemmeno essere troppo abbrustolite;
  • quando componete la parmigiana nella teglia ricordate di mettere poca passata tra uno strato e l’altro. Basterà farne cadere piccole quantità qua e là. Se esagerate avrete molta difficoltà a tagliare la parmigiana, non riuscendo questa ad asciugarsi e compattarsi nemmeno in forno;
  • per una pietanza morbida ma asciutta vi consiglio di cospargere ogni strato con della mollica di pane. Alcuni usano il pangrattato, ma la mollica (ben tritata) darà un risultato superiore. Provate a farvi macinare un bel panino fresco dalla vostra bottega di fiducia;
  • se usate la mozzarella ricordate di farla scolare molto bene, io preferisco di gran lunga una provola dolce, che non farà acqua in cottura.

Altre idee con le melanzane? Prova queste!
Pizzette di melanzane al forno
Melanzane in agrodolce alla siciliana
Casarecce con pesce spada e melanzane

Dubbi, domande o semplicemente voglia di scambiare due chiacchiere con me? Vi aspetto su tutti i Social!
Intanto ecco il canale YouTube dove iscrivervi per non perdervi le ultime novità, a seguire il video della preparazione della parmigiana di melanzane grigliate e dopo ancora la descrizione dei passaggi!
A presto, Valentina!

© Riproduzione riservata

Ingredients

    Directions

    Step 1

    Tritate al coltello la cipolla, mettetela in una padella o in un pentolino con dell'olio di oliva e a fiamma bassa lasciate che rosoli e si ammorbidisca, senza bruciare. Poi versate la passata di pomodoro, mescolate e mettete il coperchio socchiuso. Cuocete per circa 30 minuti, ma a metà cottura aggiustate di sale e unite qualche foglia di basilico. proseguite senza coperchio per farla asciugare. Al termine dovrà apparire corposa. Nel frattempo lavate e spuntate le melanzane, poi tagliatele a fette spesse mezzo centimetro, nel senso della lunghezza. Grigliatele per circa 5 minuti (il tempo dipenderà dal tipo di piastra) da ambo i lati. Una volta cotte trasferitele su un piatto e cospargetele con un pizzico di sale. Continuate così fino al termine delle fette.

    Step 2
    parmigiana di melanzane grigliate

    Terminata la cottura di questi ingredienti potete proseguire componendo la parmigiana. Sporcate il fondo di una pirofila con qualche cucchiaio di passata (la mia misura 32x20 cm). Distribuite le melanzane adagiando una fetta accanto all'altra, leggermente sovrapposte, fino a coprire tutta la superficie. Su questo primo strato distribuite ora qualche manciata di mollica e di parmigiano, poi la provola a cubetti e qualche foglia di basilico. Lasciate cadere qua e là piccole quantità di passata, con la punta di un cucchiaio, senza esagerare perché in cottura la salsa si "allargherà"da sola, arrivando in tutti i punti. Proseguite quindi con il secondo strato di melanzane e poi con gli altri ingredienti, secondo l'ordine precedente.

    Step 3
    parmigiana di melanzane grigliate

    Completate l'ultimo strato di melanzane cospargendo mollica e formaggio. Coprite con un velo uniforme di passata, in modo che la provola non bruci nel forno. Ancora un po' di parmigiano e la pirofila può andare in forno. Io utilizzo la modalità ventilata a 180° per circa 30 minuti. In superficie dovrà formarsi una leggera crosticina croccante e ben colorita.

    Step 4
    parmigiana di melanzane grigliate

    La parmigiana di melanzane grigliate ha bisogno di riposare dopo al cottura. Quando è troppo calda può risultare davvero difficile tagliarla. Riposando un'ora, o anche più, riuscirete a ricavare le vostre porzioni e tutti i sapori si saranno amalgamati. Anche da fredda è perfetta, sia come antipasto sia come piatto unico o secondo! Portatela a tavola con altro basilico fresco, sarà profumatissima!

    YOU MAY ALSO LIKE

    Leave a Review

    error: Contenuto Protetto !!