Gattò di patate napoletano

Gattò di patate napoletano
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    30 + 20 minuti
  • Serving
    8
  • View
    70

Il gattò di patate napoletano (o gateau di patate) è un piatto ricco e di sostanza che può essere portato a tavola come pietanza unica o come secondo. Si tratta di uno sformato di patate prima bollite e poi schiacciate, arricchite da formaggi e salumi. Da siciliana ho sempre avuto qualche dubbio su quale fosse la vera ricetta. Questo piatto tipico della cucina partenopea, infatti, subisce delle piccole variazioni a seconda delle abitudini familiari. Confrontandomi con voi sui miei canali social ho però capito che tra le versioni più gettonate c’è proprio quella che ho sempre fatto anch’io e che vi propongo qui. E’ stato gratificante ricevere l’approvazione di tanti napoletani che da anni lo fanno così!

Gattò di patate napoletano

La ricetta del gattò di patate napoletano

Il gattò di patate è sempre stato concepito come una ricetta svuotafrigo. Solitamente si approfitta di questa preparazione per utilizzare proprio le rimanenze che sostano in frigorifero da qualche giorno. E’ mia abitudine mettere le uova, il prosciutto, il salame e formaggi misti, come provola dolce e scamorza affumicata. Dopo aver schiacciato le patate aggiungo tutti gli ingredienti e li amalgamo per bene. Una volta messo in teglia, non può mancare in superficie una generosa spolverata di pangrattato e qualche tocchetto di burro, per formare in cottura quella crosticina dorata e croccante a cui nessuno può resistere!
Mi fa piacere suggerirvi altre combinazioni, prendendo spunto dai vostri suggerimenti: molti preferiscono usare la mortadella al posto del salame, il primo sale al posto della provola, oppure gradiscono formare degli strati anziché mescolare tutto. Qualcuno aggiunge del latte per rendere il composto più morbido, altri non amano mettere le uova. C’è chi abbonda con il prezzemolo e…potrei continuare all’infinito! Voi come lo fate??

Ne approfitto per darvi altre idee. Spesso ho bisogno di portare a tavola sformati vegetariani e questi mi sembrano davvero ottimi!
Sformato di patate facile, morbido e filante
Sformato di spinaci e patate
Sformato di zucca e patate

Tanto altro sul canale YouTube VivoMangiando, vi aspetto anche sui social per stare insieme nelle dirette!
Adesso potete guardare il video della preparazione del Gattò o gateau di patate napoletano e subito dopo leggere tutti i passaggi. A presto, Valentina.

© Riproduzione riservata

Ingredients

    Directions

    Step 1
    Gattò di patate napoletano

    Lavate le patate e mettetele in una pentola capiente coperte da acqua fredda. Portate a bollore e fate cuocere fino a renderle morbide: a seconda delle dimensioni potrebbero servire 20 o 30 minuti. Scolatele, sbucciatele e schiacciatele finché sono ancora un po' calde, per ottenere una purea liscia e senza grumi. Conditele in una ciotola con un pizzico di sale (senza esagerare se metterete ingredienti saporiti come salame o mortadella), e una macinata di pepe nero o noce moscata. Aggiungete anche un po' di burro preso dal totale e le uova intere. Mescolate per cominciare ad ottenere un composto uniforme. Se dovesse sembrarvi troppo asciutto potete unire un po' di latte.

    Step 2
    Gattò di patate napoletano

    Adesso potete unire tutto il resto: il formaggio grattugiato, il prosciutto cotto a dadini, la provola dolce e quella affumicata, infine il salame napoli: va bene anche quello a fette, che potete sfilacciare con le mani. Una mescolata per amalgamare tutto e il composto è pronto.

    Step 3
    Gattò di patate napoletano

    E’ il momento di versare tutto nella pirofila in cui il gattò andrà in cottura. Prima però imburrate bene il fondo e spolverizzate con pangrattato. Livellate il gattò di patate napoletano con il dorso di un cucchiaio e in superficie completate con altro pangrattato e fiocchetti di burro messi qua e là (sempre presi dalla quantità totale di burro indicata).

    Step 4
    Gattò di patate napoletano

    Mettete in forno già caldo in modalità ventilata a 180° oppure statico a 200° e cuocete per circa 20 minuti. Il vostro gateau sarà pronto quando apparirà ben dorato. La sua morbidezza, la provola filante, e i salumi saporiti vi conquisteranno! Lasciatelo riposare solo qualche minuto e servitelo caldo o tiepido.

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!