Cotolette di coste, fritte o al forno

cotolette di coste
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    10 + 15
  • Serving
    2
  • View
    3.343

Le cotolette di coste sono un piatto molto sfizioso realizzato con le coste delle bietole.
E’ proprio vero che tutto ciò che viene impanato e fritto diventa squisito, ma le bietole da costa sono sempre buone, in ogni modo. Questa verdura si caratterizza per avere dei gambi molto larghi, bianchi, carnosi, e gustosi. Cucinare le bietole da costa è semplice, possono accompagnare la pasta, o essere un contorno perfetto per carne e pesce. Dal gusto delicato e dolce, piacciono a tutti.
In questo caso ho deciso di separare le foglie dai gambi per realizzare due ricette diverse. Con le foglie è possibile fare di tutto, dalle zuppe agli involtini, ad esempio. Con i gambi ho deciso di realizzare delle cotolette fritte.

cotolette di coste

I vegetariani gradiscono molto questo piatto, e gli altri non lo rifiutano di certo! Le cotolette di coste vengono croccanti, dorate, hanno un sapore magnifico, e sono degne concorrenti delle cotolette di carne. La panatura è la stessa, quella classica che non si stacca e regala un buon risultato, sempre.
Le coste, però, hanno bisogno di una prima cottura in acqua bollente, per diventare più morbide.
Chissà, magari è la ricetta giusta per far scoprire ai bambini la bontà di queste verdure.

Il procedimento che segue può essere completato con una cottura in forno se si desidera, così da mangiare una roba più leggera. In entrambi i casi le cotolette si prepareranno in poco più di mezz’ora, e saranno il piatto ideale anche per la domenica.

Vi consiglio di provare anche un’altra idea, da realizzare con le bietole intere: una buona teglia di bietole da costa gratinate con besciamella. Un secondo piatto molto ricco e bello da vedere.

Vi aspetto su Facebook, QUI, e su Instagram, QUI, per vedere anche i vostri piatti e leggere i vostri commenti 😉
Adesso potete guardare il video della preparazione e più giù leggere la spiegazione, alla prossima!
Valentina

Ingredienti

Preparazione

Step 1
cotolette di coste

Scegliete un bel cespo grande di bietole da costa, eliminate la parte finale più dura e pulite ogni costa dei suoi filamenti. Lavate accuratamente sotto acqua corrente le bietole e poi tagliate il gambo per separarlo dalle foglie. Mettete le foglie da parte, le utilizzerete per altre ricette, e occupatevi dei gambi. Dovranno cuocere in una pentola con acqua bollente salata per circa 10 minuti. Il tempo è approssimativo, dipenderà da quanto sono grandi e teneri i gambi. Controllate con una forchetta che diventino morbidi pur restando sodi. Quindi prelevateli senza rovinarli e lasciateli scolare e raffreddare.

Step 2
cotolette di coste

Nel frattempo preparate gli ingredienti per la panatura. In una ciotola sbattete le uova e aggiustate di sale e pepe nero. In un piatto disponete della farina bianca, in un altro unite il pangrattato con il formaggio grattugiato. Potete unire anche prezzemolo o altre erbe aromatiche a piacere. Se le coste non sono ancora perfettamente asciutte potete tamponarle con della carta assorbente da cucina.

Step 3
cotolette di coste

Impanate ogni singola costa passandola prima nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato. Pigiate bene con le mani per far aderire perfettamente la panatura. In una padella scaldate olio di semi per friggere. Quando sarà ben caldo, ma non bollente, iniziate a cuocere le cotolette. Ci vorranno circa 2 o 3 minuti per lato. Fate dorare bene il primo lato prima di girarle. Infine appoggiate le cotolette su carta assorbente per scaricare l'olio in eccesso.

Step 4
cotolette di coste

Le vostre cotolette di coste potranno essere subito gustate. Se volete, potete aggiustare ancora di sale, lasciandone cadere un pizzico quando sono ancora caldissime. Se invece volete cuocere le cotolette in forno, dopo la panatura disponetele su una teglia coperta da carta forno, irroratele con un filo di olio di oliva e mettetele in forno cado a 180 gradi fino a doratura.

YOU MAY ALSO LIKE

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto !!