Zuppa di funghi misti, un piatto facile e delicato

zuppa di funghi misti
  • Prep Time
    20 minuti
  • Cook Time
    30 minuti
  • Serving
    2
  • View
    298

La zuppa di funghi misti è il piatto ideale per scaldarsi a tavola quando iniziano i primi freddi.
L’autunno porta con sé la voglia di pietanze calde e ricche di nuovi sapori. I funghi, delicati e profumati, regalano un risultato rustico e invitante, in grado di ristorare la mente e il corpo. Una ricetta dal sapore contadino, che possono realizzare gli amanti dei funghi e gli intenditori, utilizzando i tesori trovati nei boschi, o chiunque possa reperire al supermercato la tipologia di funghi che preferisce, anche coltivati.

Non servono particolari abilità per realizzare questa ricetta. A fare la differenza sarà la freschezza dei funghi, e il sapore del brodo vegetale. Quest’ultimo sarà molto più genuino se preparato in casa. A variare possono essere le spezie e le erbe aromatiche. Scegliete tra prezzemolo, alloro, rosmarino, o timo per una nota rinfrescante. Abbondate con il peperoncino se amate il piccante, al contrario abolitelo se servite la zuppa ai più piccoli o preferite un gusto estremamente delicato.
Non può mancare il pane per rendere il piatto sostanzioso. Un buon pane casereccio, da tostare insieme alle erbe aromatiche, saprà arricchire la zuppa nel migliore dei modi.

zuppa di funghi misti

Ecco altre ricette da preparare con i funghi:
Paccheri ripieni di zuppa e funghi
Funghi Portobello ripieni di uova
Funghi Pleurotus in padella con pomodorini

Tante altre ricette complete di video con ogni passaggio sono sempre disponibili sul canale YouTube VivoMangiando. Sulle pagine e gruppi social, invece, potete postare le vostre foto e commentare per conoscerci e scambiare idee da portare a tavola, vi aspetto!
Intanto vi lascio il video della preparazione della zuppa di funghi misti, e a seguire la descrizione di tutto il procedimento. Io ho scelto dei funghi coltivati, sempre reperibili e dal gusto molto delicato, per accontentare le esigenze di ogni palato, con un vero e proprio comfort food.

© Riproduzione riservata

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    zuppa di funghi misti

    Tritate al coltello la cipolla, finemente. Mondate la carota, tagliatela prima a metà, nel senso della lunghezza, poi ancora a metà, e infine a pezzettini. Lavate e tagliate a rondelle anche uno o due peperoncini, se gradite. Adesso occupatevi della pulizia dei funghi. Eliminate la parte finale del gambo, più terrosa, ed eventuali parti rovinate. Quindi con un panno umido strofinate delicatamente per togliere ogni residuo di sporco. Tagliate i gambi a rondelle, se sono lunghi e grandi, e i cappelli a fettine non troppo sottili. A seconda dei funghi che utilizzate, in ogni caso, stabilite la dimensione dei pezzetti.

    Step 2
    zuppa di funghi misti

    In una pentola scaldate un fondo di olio di oliva. Unite la cipolla, la carota, l'aglio e il peperoncino. A fiamma dolce fate soffriggere per 5 minuti, ammorbidendo le verdure. A questo punto togliete l'aglio e inserite i funghi. Mescolate per non farli attaccare sul fondo e fateli insaporire con l'olio per circa 3 minuti. Aggiustate di sale e unite un pizzico di pepe bianco. Adesso potete unire il brodo vegetale caldo, tanto quanto basta a coprire i funghi. Aggiungete anche due foglie di alloro, mettete il coperchio e cuocete per circa 15 minuti. Trascorso il quarto d'ora togliete il coperchio e continuate senza per altri 15 minuti, permettendo al brodo di ritirarsi un po'. Dipenderà comunque dai vostri gusti realizzare una zuppa più o meno brodosa.

    Step 3
    zuppa di funghi misti

    Mentre la zuppa di funghi termina la sua cottura potete dedicarvi al pane. In un padellino versate un filo di olio. Unite uno spicchio di aglio, qualche foglia di alloro e due rametti di rosmarino. Quando l'olio sarà caldo disponete sulle erbe le fette di pane. Lasciate colorire da entrambi i lati, fino a che risulterà croccante e dorato come preferite.

    Step 4
    zuppa di funghi misti

    Non vi resta che servire la zuppa ancora ben calda, accompagnata dai crostini di pane. Potete ultimare il piatto con altro pepe macinato fresco, o erbe come il prezzemolo tritato.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Contenuto Protetto !!