Olive fritte con pomodorini alla siciliana

olive fritte con pomodorini
  • Prep Time
    5 minuti
  • Cook Time
    12 minuti
  • View
    254

Le olive fritte con pomodorini sono un antipasto molto sfizioso e profumato, tipico del periodo autunnale. Le olive ben mature, quindi scure e polpose, si friggono con olio di oliva e aglio, e arricchite da peperoncino e dolcissimi pomodorini. Diventano una pietanza gustosa da mangiare con pane casereccio, salumi, formaggi o altri antipasti.
Una ricetta povera, della tradizione contadina, diffusa in tutto il sud Italia.

Per molte famiglie, l’autunno porta un bel carico di lavoro. Chi possiede alberi di ulivo deve occuparsi della raccolta, e la produzione dell’olio non è l’unico obiettivo. Le olive più belle, grosse e intatte vengono scelte per dare vita a ricette e conserve che si tramandano da generazioni. In regioni come la Sicilia, la Calabria o la Puglia, sono molto diffuse, ad esempio, le olive verdi condite, le olive nere in salamoia, o ricette come quella che vi sto per proporre: le olive fritte.
Sono numerose e diverse tra loro le tipologie di olive, e ogni famiglia custodisce ricette personalizzate.

Nella mia famiglia è usanza scartare le olive nere e ben mature per mangiarle in giornata, saltate in padella con i tipici pomodori seccagno. Sono le olive che il sole ha già maturato abbastanza sulla pianta, carnose e lucide. Oppure quelle appena cadute a terra, ancora fresche e intatte. La giusta maturazione le rende meno amare e perfette per diventare un delizioso antipasto.
A caratterizzarle sarà sempre un retrogusto amarognolo. Tuttavia viene sapientemente mitigato accostando ad essi i pomodori “a scocca”, tipici pomodorini del messinese, coltivati in estate senza acqua, e consumati nella stagione fredda. Questi regalano una dolcezza che non ha eguali.
E’ inoltre mia abitudine condire la pasta con il sughetto rimasto in padella e con una manciata di olive, che da antipasto diventano anche ingrediente speciale per un buon primo.

olive fritte con pomodorini

Alternative

In mancanza di olive fresche, questa ricetta può essere eseguita con quelle in salamoia. L’importante è non acquistare olive già condite.
Vi suggerisco di provare anche questa ricetta: le olive schiacciate alla siciliana, verdi e dolci, da consumare anche qualche settimana dopo la loro preparazione, come antipasto o contorno.

Troverete tante altre idee sul canale YouTube, ma vi aspetto anche sui social per conoscerci e scambiare consigli.
Adesso vi lascio il video della preparazione delle olive fritte con pomodorini, e a seguire la descrizione dei pochi passaggi. A presto, Valentina.

© Riproduzione riservata

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    olive fritte con pomodorini

    Lavate le olive per togliere i residui di terra, asciugatele bene. In una padella scaldate due giri di olio e insaporite con l'aglio e il peperoncino. Unite le olive e lasciate soffriggere un paio di minuti, cinque al massimo. Aggiustate di sale, che aiuterà anche a smorzare l'amaro. Noterete che cambieranno subito colore, diventando un po' più chiare e violacee.

    Step 2
    olive fritte con pomodorini

    Adesso unite i pomodorini tagliati a metà e continuate la cottura, mescolando ogni tanto, per ancora 10 minuti circa. Il piatto sarà pronto quando i pomodori si saranno cotti e le olive appariranno crepate in superficie e morbide.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Contenuto Protetto !!