Vol au vent, l’idea sfiziosa per ogni occasione

vol au vent
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    15 minuti
  • Serving
    4
  • View
    1.302

I vol au vent sono sfiziosi bocconcini di sfoglia dorata, piccoli e di forma circolare, capaci di ospitare ripieni di vario genere, sia dolci che salati.
Piccoli cestini da acquistare pronti o preparare a casa sovrapponendo semplicemente strati di pasta pasta sfoglia, poi spennellati con l’uovo e cotti in forno per pochi minuti.
Questa ricetta francese ha certamente conquistato gli italiani, tanto che i vol au vent sono una presenza fissa in tante occasioni, dagli antipasti serviti in feste e cerimonie nei locali, alle tavole casalinghe. Ottimi protagonisti dei buffet e anche delle feste natalizie e pasquali. Il sapore neutro della sfoglia permette di scegliere qualsiasi ripieno: di carne e pesce, o di verdure, oltre che di creme dolci e frutta. Insomma una ricetta da tenere sempre in considerazione, soprattutto perché utilizzando una sfoglia già pronta la loro realizzazione richiede davvero pochi minuti.

vol au vent

Tra poco vi mostro i semplici passaggi necessari per preparare i vol au vent a casa. Nelle foto ne vedete alcuni farciti con ripieni salati, vegetariani e non.
Abbiamo scelto una crema di ricotta e pomodori secchi, una mousse al pistacchio, e una mousse al salmone.
Le dimensioni dei cestini le scegliete voi. Utilizzate dei tagliapasta della grandezza che preferite. Anche l’altezza varia, e dipende dagli strati che sovrapponete. Per piccoli assaggini nei buffet o apericena i vol au vent dovrebbero essere mangiati in un sol boccone, senza sporcarsi! 🙂

I più bravi e volenterosi possono preparare da sé la pasta sfoglia. In ogni caso non si aspetta certo l’ultimo minuto, la comodità di questa ricetta è che si può fare in anticipo . Anche la farcia può essere fatta il giorno prima ed essere conservata in frigo. Così, poco prima di apparecchiare la tavola è sufficiente riempire la sac à poche e farcire in pochi secondi.
I colori di diversi ripieni e l’uso di erbe aromatiche può dare a questi sfiziosi antipasti una vivacità attraente e golosa.

Venitemi a trovare anche sulla pagina Facebook, QUI, e su Instagram, QUI, sono curiosa di vedere le vostre creazioni!
Intanto vi lascio il video della preparazione e la spiegazione passo passo.

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    vol au vent

    Srotolate la pasta sfoglia e con un tagliapasta circolare dal diametro di circa 5/6 cm iniziate a ricavare dei dischi. Per evitare sprechi cercate di essere precisi e non produrre molto avanzi di pasta. Lasciate metà dei dischi interi e disponeteli sulla teglia coperta da carta forno, agli altri invece praticate un foro al centro con un tagliapasta più piccolo (3 cm).

    Step 2
    vol au vent

    Spennellate i dischi interi e su di essi sovrapponete quelli con il foro. Se volete vol au vent bassi va bene anche una sola sovrapposizione, come ho fatto io (così ne ho ottenuti circa 14), ma se li gradite più altini posizionate su ogni disco 2 o 3 corone. In tal caso ovviamente vi servirà un altro rotolo di pasta sfoglia. Spennellare è importante per fissare gli strati di pasta e per dare il colore caratteristico, molto dorato. Con i rebbi di una forchetta bucherellate il centro in modo che non gonfi durante la cottura, creando lo spazio necessario alla farcia. Spennellate nuovamente tutto e mettete in forno già caldo in modalità ventilata a 180 gradi per circa 10 minuti o 15, o comunque fino a quando appariranno gonfi e dorati.

    Step 3
    vol au vent

    Lasciate raffreddare i vol au vent prima di farcirli a piacere. In genere è meglio che vengano riempiti poco tempo prima di essere serviti, così la sfoglia potrà restare compatta e fragrante.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    error: Contenuto Protetto !!