Treccine siciliane morbide, con lo zucchero

Treccine siciliane morbide
  • Prep Time
    30 minuti + 3 ore di riposo
  • Cook Time
    20 minuti
  • View
    60

Le treccine siciliane morbide sono dolci soffici come una nuvola e ricoperti di zucchero. Fatti con un impasto brioche al latte e senza uova, queste delizie conquistano grandi e bambini. Per molti fanno sicuramente parte dei ricordi d’infanzia e rientrano tra le merende del cuore.
Amate in tutta l’isola, le treccine morbide con lo zucchero sono più diffuse a Palermo, dove presenziano in tutti i forni e le pasticcerie. Quando visito la città non perdo occasione di gustarle!

Treccine siciliane morbid

Come si preparano le treccine siciliane morbide

Realizzare a casa le treccine siciliane è molto semplice. Un ottimo modo per fare insieme una merenda genuina da proporre anche in estate con una buona granita, in sostituzione delle mitiche brioches col tuppo.
Ciò che bisogna fare è un impasto brioche. La tradizione siciliana vuole che si utilizzi lo strutto, ma so già cosa state pensando e quindi vi dico che potete usare in alternativa la stessa quantità di burro! In questa ricetta non sono previste le uova, per un risultato più leggero. Occorre dunque lavorare la farina (un mix di 00 e manitoba oppure una comune farina di tipo 0) con latte, strutto, zucchero, lievito di birra e aromi: io scelgo la scorza di limone, ma va bene anche la vaniglia, ad esempio.

Lavorare l’impasto con cura è importante, per renderlo liscio e morbido quanto basta, potete farlo a mano o con planetaria. Altrettanto importante è rispettare i tempi delle due lievitazioni. La prima volta il panetto ottenuto dovrà lievitare circa 2 ore, fino quasi a triplicare il suo volume. Si procede quindi formando le treccine, che dovranno a loro volta lievitare ancora 45 minuti circa, fino al raddoppio.
La cottura sarà invece piuttosto veloce. Le treccine siciliane devono prendere appena un po’ di colore: meglio non prolungare il passaggio in forno perché rischia di asciugarle.
Mentre sono ancora tiepide si bagnano con acqua o latte e si passano nello zucchero semolato, il che le rende ancora più umide e golose!

Tra poco vedrete tutti i passaggi di questa ricetta e capirete che non è poi così complicata! Intanto però vi ricordo che potete iscrivervi al canale YouTube VivoMangiando per restare aggiornati con le novità settimanali, e ne approfitto per lasciarvi altre idee per merende golose e genuine:

Biancomangiare siciliano, il dolce della mia infanzia
Taralli siciliani glassati
Biscotti all’anice, dolci da inzuppo morbidi e profumati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ingredients

    Directions

    Step 1
    Treccine siciliane morbide

    Occupatevi dell’impasto delle treccine scaldando innanzitutto il latte. Deve essere appena tiepido. All’interno sciogliete il lievito di birra unendo anche un cucchiaino di zucchero preso dal totale, per attivare la lievitazione. In una ciotola capiente setacciate le due farine (in alternativa alla 00 e alla Manitoba potete usare una farina 0), fate spazio al centro e mettete lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il latte con il lievito. Iniziate ad impastare per amalgamare gli ingredienti, poi unite un pizzico di sale e lo strutto morbido, a temperatura ambiente. Lasciate che lo strutto venga assorbito e poi spostatevi su un piano per lavorare energicamente qualche minuto, fino ad ottenere un panetto omogeneo, liscio, morbido e non troppo appiccicoso. Se necessario aiutatevi con poca farina. Mettete il panetto nuovamente in ciotola, coprite con pellicola e spostate in forno spento con luce accesa. L’impasto lieviterà bene grazie al tepore e in circa 2 ore avrà più che raddoppiato il suo volume.

    Step 2
    Treccine siciliane morbide

    Conclusa la prima lievitazione riprendete l’impasto e rovesciatelo sul piano, allungatelo senza strapazzarlo, e tagliatelo in parti uguali di circa 90 g ciascuna. Lavorate ogni pezzetto di pasta per formare un cordoncino che andrà poi piegato a ferro di cavallo e intrecciato unendo le due estremità. Ecco che otterrete circa 10 treccine. Con questa grammatura saranno abbastanza grandi ma anche più soffici rispetto a delle treccine più piccole!

    Step 3
    Treccine siciliane morbide

    Disponete le treccine siciliane sulla teglia rivestita con carta forno, distanziandole un po’ tra loro. Rimettetele in forno spento con luce accesa per la seconda lievitazione che durerà circa 45 minuti. Al raddoppio potrete riprenderle, spennellarle con del latte e procedere con la cottura. Impostate il forno in modalità statica a 180°. Le treccine cuoceranno per circa 20 minuti, gonfiando e diventando appena dorate. Se scurissero troppo perderebbero la loro tipica morbidezza.

    Step 4
    Treccine siciliane morbide

    Ora che le treccine sono pronte e ancora calde, bagnate la superficie con latte o acqua e passatele nello zucchero semolato facendo attaccare per bene. Il vostro lavoro è finito e finalmente potete gustare queste delicate brioche super morbide!

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!