Granita alle fragole siciliana – senza gelatiera

granita alle fragole siciliana
  • Prep Time
    30 minuti
  • Cook Time
    Senza cottura
  • Serving
    4
  • View
    2.736

La granita alle fragole siciliana è una prelibatezza imperdibile. Se vi trovate sull’isola in vacanza non lasciatevi sfuggire l’occasione di gustarla nei bar, se invece avete voglia di abbandonarvi alla sua infinita bontà ma siete lontani, beh, preparatela a casa seguendo questa ricetta e non la lascerete più!
Può essere una colazione o una merenda fresca, in realtà la granita alle fragole si gusta a tutte le ore in Sicilia. Non c’è un momento migliore per godere della sua dolcezza, saprà rinfrescare e viziare il palato in qualsiasi istante delle lunghe e assolate giornate estive. Accompagnata dalla classica brioche col tuppo molte volte sostituisce persino il pranzo.

granita alle fragole siciliana

Non c’è adulto o bambino che sappia resistere alla granita siciliana. Tanti i gusti, da quelli più tradizionali a quelli più recenti e fantasiosi, ma il gusto fragola è uno di quelli intramontabili. Il suo colore è vivace e accattivante, il profumo della frutta preannuncia qualcosa di irresistibile. Insieme alla panna montata, poi, il risultato è davvero incredibile!
Fare a casa questo dolce tipico della primavera e dell’estate siciliana è possibile? Certamente! Non vi servirà necessariamente la gelatiera, otterrete un ottimo risultato senza strumenti particolari. E’ davvero semplicissimo preparare la granita, e si potrà conservare in freezer tutta l’estate, tanto è vero che io ne faccio sempre scorta!
L’unica cosa importante è scegliere della buona frutta. Le fragole, fresche e mature al punto giusto, sapranno donare profumo e dolcezza. Se riuscite ad acquistarle biologiche ancora meglio!

granita alle fragole siciliana

In estate mangiare le fragole fa davvero piacere. I dolci da realizzare con questo allegro ingrediente sono tanti, ecco alcune delle mie proposte:
Torta fredda yogurt e fragole
Cestini di frolla crema e fragole
Millefoglie con fragole e crema al mascarpone

Vi aspetto su tutti i social per vedere le vostre creazioni e scambiarci idee, iscrivetevi al canale YouTube, invece, per non perdevi le ultime novità!
Adesso vi mostro il video della preparazione della granita alle fragole siciliana, e a seguire il procedimento spiegato passo passo.A presto, Valentina!

© Riproduzione riservata

Ingredienti

    Preparazione

    Step 1
    granita alle fragole siciliana

    Preparate lo sciroppo. In un pentolino versate l'acqua e unite lo zucchero. Portate sul fuoco e mescolando aspettate che lo zucchero si sciolga e il liquido arrivi ad ebollizione. A quel punto spegnete e lasciate raffreddare completamente.

    Step 2
    granita alle fragole siciliana

    Nel frattempo lavate e pulite le fragole. Tagliatele a pezzi all'interno del boccale di un mixer. Ad esse unite il succo filtrato del limone e lo sciroppo ormai freddo. Azionate le lame e frullate tutto per bene. Trasferite il composto all'interno di un contenitore per alimenti con chiusura ermetica e mettetelo in freezer. Se avete tempo e voglia, dopo una o due ore potete riprendere il vostro contenitore e mescolare la granita rompendo i cristalli di ghiaccio che nel frattempo si saranno formati. Potete ripetere la stessa operazione ogni due ore per circa tre volte. In questo modo avrete una granita già morbida e pronta da gustare senza bisogno di frullarla ulteriormente. Se invece preferite un metodo più sbrigativo, preparate la granita la sera, mettetela in freezer e lasciatela fino all'indomani. A quel punto sarà ben ghiacciata, lasciatela quindi qualche minuto a temperatura ambiente, sgranatela con una forchetta e infine lavoratela velocemente con un frullatore ad immersione oppure con un mixer. Così facendo la consistenza della granita sarà cremosa e vellutata, una vera meraviglia! Versatela nei bicchieri e completate con della panna fresca montata e zuccherata a piacere.

    Step 3
    granita alle fragole siciliana

    Se non consumate subito tutta la granita, prima che si sciolga distribuitela in più bicchieri di plastica e conservatela nuovamente in freezer, sarà pronta da gustare quando ne avrete voglia.

    YOU MAY ALSO LIKE

    Lascia una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    error: Contenuto Protetto !!
    X