Gelo di mandarino, la ricetta siciliana

gelo di mandarino
  • Prep Time
    15 minuti
  • Cook Time
    10 + tempi di riposo
  • Serving
    6
  • View
    12.610

Il gelo di mandarino è un dolce al cucchiaio realizzato con soli tre ingredienti: succo di mandarino, zucchero e amido. Un dolce così semplice, genuino e povero da portare subito indietro nei ricordi. La tradizione culinaria siciliana vanta molti dolci come questo. Dal famoso gelo di mellone a quello di arancia e limone. Per ogni frutto, insomma, un dolce capace di esaltarne la bellezza del colore, il gusto e l’intenso profumo.
Il gelo presenzia sulle tavole siciliane anche nei giorni di festa, diventando un dolce prezioso, gradito per rinfrescare la bocca dopo i pasti.

Gli agrumi sono particolarmente apprezzati in Sicilia, dove grazie al clima e alle peculiarità del terreno riescono senz’altro a distinguersi per dolcezza e aroma.
La ricetta del gelo, quella più antica, era alla portata di tutti. Veloce da preparare, senza bisogno di cottura, leggerissima, vista l’assenza di uova o ingredienti grassi. Un dolce per tutti quindi, da conservare in frigo e gustare in qualsiasi momento della giornata. Si capisce come abbia facilmente preso posto nella tradizione dei grandi dolci siciliani.

gelo di mandarino

Anche nelle abitudini della mia famiglia c’è la presenza forte di questo dolce genuino, e soprattutto di questa versione che non prevede l’utilizzo di colla di pesce, ma di semplice amido. Mamma, infatti, che non va pazza per i dolci elaborati, adora le ricette come questa, e ha sempre preparato il gelo. E’ alla sua esperienza che mi sono affidata per preparare a mia volta il gelo di mandarino, suggerendovi adesso le dosi che ritengo equilibrate.
Quando decido di prepararlo il momento più bello è di sicuro quello che trascorro sotto gli alberi, per raccogliere i frutti. Vederli poi nella cucina di casa, a mettere allegria con il loro bel colore arancio, e a profumare gli ambienti, credo sia un vero lusso!

Vi lascio adesso alla visione della videoricetta e poi alla spiegazione passo passo. Ma vi aspetto anche sui nostri social, Facebook e Instagram, per sapere cosa ne pensate e come sono le vostre varianti!
Ah, dimenticavo! Provate anche il gelo di agrumi, con succo di agrumi misti!

Ingredienti

Preparazione

Step 1
gelo di mandarino

Tagliate i mandarini a metà e ricavatene il succo con uno spremiagrumi. Filtratelo attraverso un colino per eliminare semi e impurità, misuratene 1 litro esatto. In una pentola mettete l'amido e unite una piccola quantità di succo. Mescolate bene per sciogliere tutti i grumi, aggiungete lo zucchero e continuate a mescolare per essere sicuri di ottenere una cremina liscia. A quel punto unite tutto il restante succo e spostatevi sul fuoco.

Step 2
gelo di mandarino

A fiamma media e mescolando di continuo cuocete qualche minuto, circa dieci, fino al primo bollore. Vedrete il colore del liquido diventare sempre più intenso e la consistenza cambiare. Quando si sarà addensato e saranno apparse le prime bolle spegnete il fuoco e date ancora una bella mescolata. Versate subito il liquido bollente in uno stampo per budino o in più stampi e formine piccole, precedentemente bagnati sotto acqua corrente.

Step 3
gelo di mandarino

Mettete da parte lo stampo e lasciate raffreddare il gelo a temperatura ambiente. Trascorso il tempo necessario copritelo con della pellicola e spostatelo in frigo dove dovrà riposare qualche ora (almeno 4 o 5 ore) o meglio ancora tutta la notte.

Step 4
gelo di mandarino

Dopo il riposo in frigo il vostro gelo di mandarino sarà fresco e perfettamente sodo, pronto per essere servito a tavola. Staccate delicatamente i bordi del gelo dalle pareti dello stampo, per essere sicuri che non aderisca più, poi capovolgete lo stampo su un piatto e sfilatelo via dal budino. Se avete usato formine piccole potete servire il gelo decorandolo con granelle (ad esempio di pistacchio) o gocce di cioccolato. Il gelo si conserva in frigo per 3 giorni, sarà sempre pronto per fare una pausa fresca e profumata.

Conclusion

Il gelo di mandarino può essere dolcificato a piacere. Assaggiate il succo dei vostri frutti. Se i mandarini sono già molto dolci in partenza, in base al gusto personale, potete diminuire un po' la quantità di zucchero.

YOU MAY ALSO LIKE

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto !!