Gelo di agrumi, un dolce fresco e delicato

gelo di agrumi
  • Prep Time
    15 minuti
  • Serving
    8
  • View
    3.928

Il gelo di agrumi è un dolce al cucchiaio molto diffuso in Sicilia. Conta solo 3 ingredienti, ed è un ottimo fine pasto, anche per le feste.
In inverno i dolci tipici, molto ricchi di ingredienti, fanno spazio a qualcosa di più semplice, che renda giustizia ai veri protagonisti della stagione, gli agrumi.
La grande quantità di arance, mandarini, clementine, limoni, ha fatto sì che nel tempo nascessero abitudini e tradizioni utili a consumare questi frutti. Del resto la loro dolcezza, il colore intenso e il buon profumo rendono qualsiasi preparazione speciale.

Il gelo di agrumi non è altro che succo di agrumi misti unito a zucchero e gelatina.
Può essere dolcificato a piacere, quindi la quantità di zucchero si può variare leggermente.
La gelatina lo rende lucido, elegante ed attraente, perfetto per rallegrare una tavola imbandita a festa. Si presenta spesso nelle occasioni delle festività natalizie, ma è anche una valida merenda o un semplice fine pasto leggero e fresco, capace di pulire la bocca, magari dopo una pietanza grassa.

Tuttavia, c’è una versione più tradizionale che sostituisce la colla di pesce con l’amido per dolci. In questo caso cambia un po’ il colore e anche la consistenza, più simile ad un vero e proprio budino, ma resta invariata la bontà!

Come presentare il gelo di agrumi? In un unico grande formato, utilizzando un normale stampo per budino, oppure in comode monodose, utilizzando piccole formine.
E a voi piace? Provate subito questa ricetta mettendo insieme la frutta che avete a casa. E’ un modo per consumare arance e mandarini in eccesso, magari non più freschissimi!

Vi aspetto sulla pagina Facebook, QUI, con tante idee ogni giorno, e su Instagram, QUI, per leggere i vostri commenti e vedere le vostre foto!
E intanto vi lascio il breve video della preparazione e poi la spiegazione. Alla prossima!

Ingredienti

Preparazione

Step 1
gelo di agrumi

Per preparare il gelo di agrumi avete bisogno di un bel po' di frutti. Prima però di occuparvi della premitura mettete la gelatina in fogli in ammollo con acqua fredda dentro una ciotola.

Step 2
gelo di agrumi

Adesso munitevi di spremiagrumi e ricavate del succo che andrà filtrato con un colino a maglie strette per togliere le impurità, e dovrà misurare 1 litro. Versatelo in una pentola e unite lo zucchero. Date una mescolata per sciogliere e portate sul fuoco a fiamma moderata per intiepidirlo. Il succo non dovrà raggiungere il bollore, ma solo scaldarsi per sciogliere bene lo zucchero. Nel frattempo strizzate bene la gelatina e unite al liquido. Fatela sciogliere del tutto mescolando di continuo, quindi spegnete la fiamma.

Step 3
gelo di agrumi

Versate subito il liquido dentro lo stampo per budino precedentemente bagnato con acqua, oppure nelle singole formine. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, poi coprite con pellicola e mettete in frigo per qualche ora.

Step 4
gelo di agrumi

Il gelo di agrumi deve solidificarsi e staccarsi facilmente dallo stampo, quindi non abbiate fretta. Se riposa in frigo tutta la notte sarete sicuri di non avere problemi. Quando è il momento di servirlo a tavola sformatelo dallo stampo delicatamente, staccando prima con le dita le pareti che aderiscono alla superficie. Se riscontrate qualche difficoltà, immergete per qualche istante lo stampo in acqua calda, questo vi aiuterà a staccarlo facilmente. Capovolgetelo quindi su un piatto da portata e servite ben freddo. Il gelo si conserva in frigo per qualche giorno, per essere gustato in ogni momento!

YOU MAY ALSO LIKE

Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto Protetto !!