Crostata morbida crema e fragole

Crostata morbida crema e fragole
  • Prep Time
    35 minuti
  • Cook Time
    8 + 25 minuti
  • Serving
    10
  • View
    16

La crostata morbida crema e fragole è un dolce goloso e scenografico, composto da una base soffice e spugnosa, una crema vellutata e fragole fresche per guarnire. Una ricetta da personalizzare con la crema e la frutta di stagione che più si preferisce, per un risultato sempre diverso. Questo dolce è ottimo per merenda o fine cena, e ci permette di fare bella figura anche se abbiamo ospiti. Buona idea per festeggiare un compleanno, specie se tra gli invitati ci sono tanti bambini, che troveranno gradevole un dolce ricco di colorata frutta e dal sapore delicato, senza alcuna bagna alcolica!

Crostata morbida crema e fragole

Come si prepara la crostata morbida crema e fragole

Preparare la crostata morbida con crema e fragole è molto semplice, anche se sono previsti più passaggi. La prima cosa da fare è la crema, in quanto dovrà avere il tempo di raffreddarsi. Può essere una crema pasticcera tradizionale, diplomatica, al cacao, al mascarpone, al limone
Bisogna poi occuparsi della base e preparare l’impasto per la crostata morbida, chiamata anche crostata furba. Occorrerà uno stampo adatto, munito di una scanalatura che, una volta cotta e rovesciata la base, crei lo spazio per accogliere la crema. Anche la base può essere personalizzata, sostituendo parte della farina 00 con cacao, farina di mandorle o farina di pistacchi, ad esempio.
L’ultimo passaggio è il più divertente: si distribuisce la crema sulla crostata  e si decora con le fragole!
Se il dolce si prepara il giorno prima è possibile pennellare la frutta con della gelatina, che la renderà lucida e la conserverà perfettamente!

Provate anche:
il Rotolo con panna e fragole
gli Sporcamuss crema e fragole
e la Torta soffice con fragole e gocce di cioccolato

Prima di lasciarvi alla descrizione di tutti i passaggi che servono a realizzare la crostata morbida con crema e fragole, vi ricordo che potete iscrivervi al canale YouTube VivoMangiando per restare aggiornati con tutte le novità! A presto, Valentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ingredients

Per la crema pasticcera

Per la crostata morbida

Per la bagna e per guarnire

    Directions

    Step 1
    Crostata morbida crema e fragole

    Preparate innanzitutto la crema. In un pentolino versate l’amido e scioglietelo con una piccola quantità del latte previsto. Quando non ci saranno più grumi unite anche lo zucchero, i tuorli, la scorza di un limone biologico prelevata con il pelapatate, e il restante latte. Mettete sul fuoco e iniziate a cuocere mescolando di continuo. Dopo qualche minuto eliminate con delle pinze la scorza del limone. Man mano la crema cambierà consistenza addensandosi. Aspettate la comparsa delle prime bolle, quindi continuate a cuocere ancora un minuto e infine spegnete. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e copritela con pellicola a contatto, per evitare che formi la crosticina in superficie. Lasciatela raffreddare. Potete prepararla anche il giorno prima e conservarla in frigorifero.

    Step 2
    Crostata morbida crema e fragole

    Adesso potete occuparvi della crostata furba. In una ciotola capiente rompete le uova. Lavoratele con le fruste elettriche, prima da sole e poi con lo zucchero, per qualche minuto, facendole diventare chiare e spumose. A questo punto incorporate l’olio di semi, la scorza grattugiata di un limone, la farina setacciata e alternata al latte, un pizzico di sale e infine il lievito per dolci. Ottenuto un composto omogeneo versatelo in uno stampo furbo di 28 cm, precedentemente imburrato e leggermente infarinato. Livellate e cuocete in forno statico a 170° per circa 25 minuti. Al termine della cottura lasciate intiepidire la crostata, poi capovolgetela direttamente su un piatto da portata. Bagnatela con qualche cucchiaiata di latte (o bagna alle fragole), in maniera omogenea.

    Step 3
    Crostata morbida crema e fragole

    E’ arrivato il momento di riprendere la vostra crema pasticcera. Per farla tornare morbida potete lavorarla con le fruste elettriche. Distribuitela sulla crostata morbida e decorate a piacere con le fragole. Potete tagliarle a dadini e riempire tutta la superficie del dolce, oppure a fettine. Se volete che le fragole mantengano un colore e una consistenza impeccabile pennellatele con della gelatina, potete usare quella in polvere, seguendo le istruzioni della confezione. Spostate la crostata morbida con crema e fragole in frigorifero e fatela riposare qualche ora per gustarla fresca.

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!