Crema pasticcera al mascarpone

Crema pasticcera al mascarpone
  • Prep Time
    10 minuti
  • Cook Time
    10 minuti
  • View
    15

La crema pasticcera al mascarpone è una preparazione semplice e alla portata di tutti, ideale per farcire dolci come torte e bignè, crostate fredde, tartellette…
La apprezzano anche gli amanti del tiramisù, che la sostituiscono alla tradizionale crema al mascarpone con uova crude.
La sua consistenza è morbida e corposa, il sapore delicato e piacevole, per nulla stucchevole. In realtà è una crema che si può gustare benissimo da sola, fredda di frigorifero e riposta all’interno di coppette o bicchieri, diventa un perfetto dolce al cucchiaio, da arricchire a piacere con tanta frutta fresca. L’ideale per chiudere una cena ma anche per una merenda pomeridiana più ricca e golosa.

Crema pasticcera al mascarpone

Come si prepara la crema pasticcera al mascarpone

Realizzare questa ricetta base è davvero facilissimo. Il punto di partenza è la classica crema pasticcera che potete fare usando la vostra ricetta collaudata se preferite. Tra poco vi mostro le mie dosi e noterete che la mia versione contiene meno uova di quella tradizionale, per un risultato più leggero. Una volta pronta, la crema pasticcera dovrà riposare in frigorifero per poi essere lavorata nuovamente ben fredda, con una frusta a mano o le fruste elettriche, così da riacquistare la giusta consistenza cremosa. Solo a quel punto sarà possibile incorporare il mascarpone, anch’esso ben freddo.
Si ottiene una crema pasticcera al mascarpone ancora più gustosa, liscia e setosa. Provatela per le vostre torte di compleanno, per i tiramisù, o i dolci al cucchiaio che più amate!

Vi aspetto sul canale YouTube VivoMangiando con tante novità ogni settimana, iscrivetevi per restare aggionati! E poi sui Social per stare insieme nelle dirette!
Intanto, ecco altri dolci facili e golosi:
Crema al pistacchio
Torta con crema al limone
Bicchieri mascarpone, pesche e amaretti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ingredients

    Directions

    Step 1
    crema pasticcera al limone

    Per preparare la crema pasticcera iniziate mettendo l’amido all’interno di un pentolino capiente e dal fondo spesso. Unite una piccola quantità del latte previsto nella ricetta e mescolate bene per sciogliere l’amido e togliere i grumi. Unite lo zucchero e poi i tuorli, continuate a mescolare. Ottenuta una cremina liscia potete aggiungere anche il restante latte e la scorza del limone prelevata con un pelapatate, o grattugiata se vi va di mangiarla! Adesso andate sul fuoco e mescolando di continuo portate a cottura. La crema in pochi minuti cambierà consistenza e colore. Alla comparsa delle prime bolle lasciate cuocere ancora un minuto e poi spegnete. Versate la crema pasticcera all’interno di una ciotola e copritela con pellicola a contatto per evitare che si formi la crosticina in superficie. Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

    Step 2
    Crema pasticcera al mascarpone

    Riprendete la vostra crema, ora che è fredda si presenta piuttosto compatta. Lavoratela quindi con le fruste elettriche per restituirle una consistenza cremosa e morbida. A questo punto potete aggiungere il mascarpone freddo di frigorifero, poco per volta. Lavorate ancora con le fruste per incorporarlo bene. Ecco, avete ottenuto una crema pasticcera al mascarpone setosa e gustosissima! Potete usarla subito per farcire dei dolci, oppure riporla in bicchieri alternandola a strati di frutta fresca per dei dolci al cucchiaio golosi. Copritela con pellicola o spostatela in un contenitore ermetico e poi riponetela in frigorifero fino a 2 giorni!

    YOU MAY ALSO LIKE

    error: Contenuto Protetto !!